Blog

MATERIALI NATURALI USATI PER IL BIEDERMEIER

Prima di tutto va detto che i materiali cambiano, in quanto alcuni si trovano in natura e sono diversi in base al posto in cui si vive. Sia le bacche che le spezie per essere lavorate vanno ingambate e decorate. CAFFE’: Il caffè è una bevanda ottenuta dalla macinazione dei semi di piccoli alberi tropicali, i tipi più importanti sono 3: arabico, iberico e robusto. I caffè differiscono per gusto, contenuto di caffeina, e adattabilità a climi e terreni. Le specie usate per prime sono originarie dell’Etiopia del Sudan e del Kenya e in seguito si è diffuso nello Yemen.  https://it.wikipedia.org/wiki/Caff%C3%A8 CANNELLA: La cannella è un albero sempreverde dello Sri Lanka, dal quale si ricava la Leggi di più

ROCAILLE: materiali per la Tessitura di perline

ROCAILLE: Le rocaille sono perline in vetro prodotte in Giappone di alta qualità. La loro forma è tondeggiante, a seconda della marca sono più o meno precise e sono adatte a fare tantissimi lavori. La caratteristiche principale sono la varietà di colori, le diverse finiture e le differenti misure. DELICA: Le perline delica sono di altissima qualità, sono di vetro, di forma cilindrica e si trovano in una ampia gamma di colori e finiture, ci sono circa 900 tonalità differenti purtroppo non tutte presenti in Italia. Le Delica si definiscono anche perline di precisione perchè sono tagliate praticamente tutte uguali, Leggi di più

20180324_171317 f

Tissage danese conosciuto anche come cucito di perline

Il Tissage danese conosciuto anche come cucito di perline nasce in Danimarca alla fine degli anni 70. Seguendo degli schemi scritti con un linguaggio abbreviato nel quale ogni simbolo ha un significato ben preciso e tessendo le perline tra loro con ago e filo si ottengono dei veri e propri capolavori. Le perline sono leggermente più grandi e di una sola misura rispetto quelle si usano ne peyote, anche la lavorazione di intreccio è diversa da quella usata nella tessitura di perline. Il lavoro di base è la creazione dei centrini per arrivare poi con il tempo e l’esperienza alla Leggi di più

20180519_131817

Sacchetti e bomboniere per cerimonie

ArteInCasaMia è anche sacchetti e bomboniere per cerimonie. Battesimi, comunioni, cresime, lauree, matrimoni e ricorrenze varie vanno assolutamente ricordate in modo unico  e speciale con preziosi dettagli e soluzioni personalizzabili secondo i gusti e le esigenze personali. Storicamente l’uso della bomboniera risale al 1400 ma diventerà poi di uso comune nel 1700, ed era rappresentata da una deliziosa e fine scatoletta che conteneva  mandorle ricoperte di miele, dolciume che ricorda molto i nostri confetti. Nei sacchetti, composti da materiali vari, i confetti devono essere dispari, ci può essere la confezione mono confetto usato spesso anche come segnaposto e i sacchetti con 3 confetti, ma Leggi di più

Art. 1691 # WOODEN BOTTON - serie #SAPONETTE DECORATE - cuore doppio lilla e verde - TECNICA KANZASHI (15) - euro 23.00

Kanzashi, decorazioni per oggetti, abiti ed accessori e bigiotteria raffinatissima.

Lo Tsumami Kanzashi è un’antichissima tecnica giapponese con la quale venivano realizzati gli ornamenti delle acconciature tradizionali delle donne giapponesi. Essi furono introdotti quando venne abbandonata l’acconciatura tradizionale che prevedeva capelli sciolti e lunghi e vennero adottate pettinature che si basavano sul capello raccolto. Divennero popolari durante il periodo Edo (1603-1868), nel corso del quale gli artigiani iniziarono a produrne tipologie sempre più raffinate ed eleganti realizzate con i materiali più vari quali oro, argento, giada, gusci di tartaruga e seta. Ad indossarli sono in particolare le spose, chi porta abitualmente il kimono, come ad esempio le geishe, le Oiran o chi partecipa alle cerimonie del tè e pratica Leggi di più

Brick stich e il peyote, tecniche diverse per segnalibri e ciondoli per cellulari

Il segnalibro e il ciondolo per cellulare hanno le medesime tecniche di lavorazione; sicuramente le più utilizzate e adatte sono il brick stich e il peyote. L’unica differenza tra il segnalibro e il ciondolo del cellulare sta nei diversi componenti: mentre nel segnalibro abbiamo parte in metallo destinata ad essere inserita tra le pagine, nel ciondolo per cellulari invece abbiamo un laccio da collegare al dispositivo. Diversi i modelli proposti per segnalibri e ciondoli per cellulari. Il segnalibro sembra sia nato il 1584, quando lo stampatore Christopher Barker regalò alla regina Elisabetta I d’Inghilterra un libro in cui aveva cucito all’interno un nastro di seta, ma si dice che il Leggi di più

Collane in perle, granati, gemme, coralli, pietre dure, cammei, turchesi, cristallo Swarovski

Le collane sono gli accessori più belli e importanti per il nostro look, fili di argento, oro o altri materiali sono spesso accompagnati a pendenti. Siamo partiti dalle conchiglie e pietre primitive fino ad arrivare a perle, granati, gemme, coralli, pietre dure, cammei, turchesi, cristallo Swarovski e altri materiali lavorati con tecniche che variano o sono cambiate a seconda del gusto dell’epoca.   In pochi sanno che le collane possono essere classificate in rapporto alla forma. I nostri prodotti ArteInCasaMia realizza collane in diverse varianti in rapporto alla misura: – Collare: aderisce al collo con lunghezza compresa tra 30-35 cm, – Choker : fino a metà collo – Principessa : 45-50 cm; – Matinée : con Leggi di più

Bracciali: dallo stile orientale alle creazioni più vicine alla nostra cultura.

I bracciali sono alcuni degli ornamenti più usati quotidianamente e vengono indossati indifferentemente da uomini e donne come accessori di abbigliamento. I materiali sono i più disparati: pelle, stoffa, plastica, oro o metallo, con pietre preziose o altri elementi. I bracciali sono presenti in ogni epoca:  nell’età del bronzo, e del ferro, nell’antico Egitto e nella Roma antica, nella antica Grecia, e nel medioevo, nel  Risorgimento fino ad arrivare al giorno d’oggi.    Nei siti archeologici, infatti, si trovano spesso monili antichissimi, ognuno con la sua storia, funzione e tradizione. I nostri prodotti ArteInCasaMia  utilizza diverse tecniche per assemblare le perline e Leggi di più

Biedermeier: profumare gradevolmente e rallegrare con delicati colori

Questo stile nacque in Austria e Germania tra il 1815 e il 1848, comprende la pittura, la letteratura, l’arredamento e naturalmente l’arte della decorazione. Il periodo definito “Biedermeier” , inizia con la crisi del Romanticismo e celebra il culto per le piccole cose che possono rendere accogliente la casa. Dopo il Congresso di Vienna nel 1815 che tracciò la fine di un lungo periodo di guerre e dopo gli sconvolgimenti dell’età napoleonica, sopraggiunse un periodo di tranquillità in cui le persone preferirono uno stile di vita più semplice che quello condotto fino a quel momento. È proprio in quel periodo e per questo motivo Leggi di più

Gli orecchini: padroni della scena

Gli orecchini sono gli accessori padroni assoluti della scena, contornano il viso donandogli luce con mille colori. Venivano indossati sin dall’antichità come simbolo di ricchezza, talismani propiziatori o semplicemente come ornamento e variano in forme, dimensioni e materiali. Gli orecchini a seconda della forma si definiscono: a perno, a baule, a cerchio, a goccia, a palla. Anche le chiusure variano: a farfallina, a chiodo, a monachella, a clip. Si dice che i marinai del XIX secolo credevano che portare orecchini d’oro acutizzasse la vista; i pirati invece portavano gli orecchini perchè ritenevano che questi potessero riflettere la luce nei luoghi con scarsa visibilità tanto da localizzare il pirata. Gli orecchini in vendita Nel sito potete Leggi di più

oggetti-handmade

Handmade in corso d’opera…

Ti sei mai chiesta cosa ci sia dietro un prodotto artigianale fatto a mano come i gioielli o gli oggetti per la casa di Arteincasamia? Di sicuro tanta passione, pazienza e cura massima per il dettaglio. Ma non è tutto. Ecco che per soddisfare ogni curiosità nasce In corso d’opera il nuovo spazio virtuale dove attraverso una serie di scatti fotografici verranno raccontate tutte le fasi creative di alcuni prodotti firmati Arteincasamia Vieni dietro le quinte della creatività e scopri come dalla combinazione di materia prima scelta, un pizzico di fantasia e soprattutto tanta abilità manuale possono prendere vita accessori di autentica bellezza Leggi di più

collana_handmade

Gioielli handmade in Italy Arteincasamia

Accessori di vera bellezza Arteincasamia è amica della donna contemporanea, una donna assorbita come non mai da mille impegni ma che non vuole trascurare la propria femminilità. Una donna impegnata, che lavora, che si occupa della casa e della famiglia e che ha sempre meno tempo per la cura dell’look e, soprattutto, per cercare l’accessorio giusto da indossare sia nelle occasioni meno formali che in quelle speciali. I gioielli firmati Arteincasamia, completamente progettati e confezionati rigorosamente a mano in Italia, vengono incontro proprio alle esigenze di questo tipo di donna. Orecchini, collane, ciondoli e bracciali realizzati artigianalmente utilizzando, a seconda Leggi di più

(A) E1 - Art. 452 (PARTICOLARE 2 fascina cannella)

La Tecnica “Biedermeier”

Questo stile nacque in Austria e Germania tra il 1815 e il 1848, comprende la pittura, la letteratura, l’arredamento e naturalmente l’arte della decorazione. Il periodo definito “Biedermeier” , inizia con la crisi del Romanticismo e celebra il culto per le piccole cose che possono rendere accogliente la casa. Dopo il Congresso di Vienna nel 1815 che tracciò la fine di un lungo periodo di guerre e dopo gli sconvolgimenti dell’età napoleonica, sopraggiunse un periodo di tranquillità in cui le persone preferirono uno stile di vita più semplice che quello condotto fino a quel momento. E’ proprio in quel periodo e per Leggi di più

saponette-decorate

Tsumami Kanzashi

Lo Tsumami Kanzashi è un’antichissima tecnica giapponese con la quale venivano realizzati gli ornamenti – detti per l’appunto kanzashi – delle acconciature tradizionali delle donne giapponesi. Essi furono introdotti quando venne abbandonata l’acconciatura tradizionale, taregami, che prevedeva capelli sciolti e lunghi e vennero adottate pettinature che si basavano sul capello raccolto. Divennero popolari durante il periodo Edo (1603-1868), nel corso del quale gli artigiani iniziarono a produrne tipologie sempre più raffinate ed eleganti realizzate con i materiali più vari quali oro, argento, giada, gusci di tartaruga e seta. Ad indossarli sono in particolare le spose, chi porta abitualmente il kimono, Leggi di più