Tissage danese conosciuto anche come cucito di perline

20180324_171317 f

Il Tissage danese conosciuto anche come cucito di perline nasce in Danimarca alla fine degli anni 70. Seguendo degli schemi scritti con un linguaggio abbreviato nel quale ogni simbolo ha un significato ben preciso e tessendo le perline tra loro con ago e filo si ottengono dei veri e propri capolavori.

Le perline sono leggermente più grandi e di una sola misura rispetto quelle si usano ne peyote, anche la lavorazione di intreccio è diversa da quella usata nella tessitura di perline. Il lavoro di base è la creazione dei centrini per arrivare poi con il tempo e l’esperienza alla creazione di ciotoline, bomboniere, sacchetti, porta candele e altri svariati oggetti più o meno complicati.

È una tecnica lunga e che richiede molta pazienza ma di grande soddisfazione.

Written by 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *